Interrogazione del gruppo consigliare Civiltà Vigevanese in merito al divieto di sosta con rimozione forzata in un tratto di Via Mulini

Premesso che da un giorno all’altro, senza dare alcuna informazione preventiva, è stata installata la segnaletica nella prima parte di Via Mulini (da Via Repubblica a Via Domenicani) di divieto di sosta con rimozione forzata.

Si è appreso da TELEPAVIA che è venuta a fare un’inchiesta di quanto sopra.

I Consiglieri comunali di Civiltà Vigevanese, preoccupati

– per i continui cambiamenti che avvengono senza il dovuto coinvolgimento dei residenti e dei commercianti della zona

– del fatto che, per la quasi totalità, la via è priva di box o posti auto privati

– del fatto che nella zona è stato insediato l’ufficio postale e gli impiegati sono costretti, non avendo posto riservato, a parcheggiare in Via Mulini

– del fatto che, in questo modo, si congestiona ulteriormente l’ultimo tratto di Via Mulini

 interrogano il Sindaco e la giunta per sapere:

– se esiste un piano generale dei parcheggi, relativo alla nostra città, elaborato da un tecnico;

– perché non è stata data la necessaria divulgazione al provvedimento;

– per quale ragione si deve apprendere dalla stampa la notizia, anziché dai giusti canali istituzionali.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *