Presentata la nuova edizione della settimana letteraria

Dal 13 al 24 ottobre 2010 avrà luogo l’ XI° edizione del Premio letterario “Città di Vigevano” il cui tema sarà “Il mito e i falsi miti”, in relazione con le nuove mitologie, con i miti e i falsi miti del passato e del presente. «I testi che ci sono giunti quest’anno sono stati numerosi e di considerevole valore – ha dichiarato il direttore artistico della rassegna, Ermanno Paccagnini – i tre libri che abbiamo scelto come finalisti sono quelli che meglio hanno rispecchiato il tema della rassegna 2010, un tema stimolante ma forse non facilissimo. Gli autori sono: Enrico Brizzi con La nostra guerra edito per Baldini&Castoldi, Marcello Fois con Stirpe edito per Einaudi e Rosa Matteucci con Tutta mio padre uscito per Bompiani. Si tratta di scrittori che si sono fatti una fama – ha voluto sottolineare Paccagnini – e che ci tenevano a presenziare alla nostra Settimana Letteraria la quale negli anni sta assumendo sempre maggior valore».

Il premio Nazionale alla Carriera verrà rilasciato a Stefano Benni, poeta, giornalista e scrittore autore del famigerato Bar Sport, che ha deciso di ritirare il Premio letterario “Città di Vigevano”,pur non amando a dir suo questo genere di manifestazioni, perché dedicato a Lucio Mastronardi  “scrittore che stimo, ho sempre amato. Autore originale e doloroso” ha detto accettando la palma.

Progetti paralleli all’insegna di reading e presentazioni di libri,  collegati alla Settimana Letteraria si svolgeranno per le scuole con la rassegna “Mitica – giovanissimi” proposta alle scuole secondarie di primo grado e “Mitica-gioventù” per le scuole superiori. La speranza è che le classi aderiscano in massa.

Inoltre alla casa circondariale dei Piccolini si svolgerà un laboratorio di lettura sul libro 999.L’ultimo custode di Carlo Martigli edito per i tipi di Castelvecchi. I gruppi di lavoro incontreranno l’autore che si recherà al penitenziario per confrontarsi appunto con i lettori. È poi aperto un progetto sempre con il carcere per un’attività di prestito e donazione di libri tra la Biblioteca civica “Mastronardi” e quella della prigione della frazione dei Piccolini.

La conferenza stampa di presentazione della Settimana Letteraria è stata utile per ricordare che anche quest’anno si svolgeranno i corsi alla Biblioteca civica di Vigevano che saranno, per la stagione che verrà, ben 79 e spazieranno dall’insegnamento di diverse lingue come l’inglese, il tedesco, lo spagnolo, il portoghese, il russo l’arabo ed il cinese, all’informatica passando per corsi dedicati al tempo libero. L’obiettivo è quello di coprire il maggior numero di interessi.

Le iscrizioni sono sono già aperte per i primi corsi presso la Biblioteca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *