Zero: monologhi sul giorno d’oggi

Appuntamento con l’associazione culturale vigevanese Vox Organi mercoledì 25 aprile.

  Quattro personaggi comici e irriverenti – ma profondamente attuali – che riflettono sulla nostra realtà e si trovano a discutere di precariato, disagio sociale, alienazione e prostituzione.

Ecco i temi al centro dei monologhi sviluppati da Massimiliano Bruno nella raccolta Zero. A tutto questo si aggiunge l’insolito e brillante registro usato dall’autore, che rende ancora più efficace e immediato il messaggio di attualità dello spettacolo.

In sintesi, è questa l’originale proposta dall’associazione Vox Organi in collaborazione con Auser e Società di Mutuo Soccorso di Gravellona Lomellina.

L’appuntamento con Zero: monologhi sul mondo d’oggi è fissato per mercoledì 25 aprile presso il teatro Società di Mutuo Soccorso di Gravellona Lomellina (con ingresso a offerta libera per Auser) alle ore 17.

A dare consistenza alle parole di Bruno saranno Chiara Alessandrini e Massimiliano Di Landro, accompagnati dalle suggestioni musicali realizzate per l’occasione da Valerio Incerto e Daniele Soriani.

Le voci dei quattro personaggi racconteranno via via la propria vita, e il punto di partenza sarà sempre uno spunto legato alla famiglia che si evolverà gradualmente in varie direzioni, alternando un registro ora ironico ora serio.

Per informazioni è possibile contattare Vox Organi al numero 339-6470217, visitare il sito www.voxorgani.it o scrivere una mail a info@voxorgani.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *