Pittura murale in Lomellina

Sabato 26 giugno, alle 9.30, a Valle Lomellina sarà presentato il progetto “La pittura murale in Lomellina – Gli affreschi del XV e del XVI secolo”.

Il progetto prevede la pubblicazione di un opuscolo di otto pagine in grado di illustrare gli affreschi del XV e del XVI secolo presenti in nove Comuni della Lomellina occidentale (Valle Lomellina, Cozzo, Sant’Angelo Lomellina, Langosco, Candia Lomellina, Mortara, Robbio, Rosasco e Palestro).

I testi sono curati da Giuseppe Castelli, storico dell’arte e assessore alla Cultura al Comune di Candia Lomellina, e sono corredati da immagini a colori delle singole opere murali: in questo modo, il turista potrà individuare con estrema immediatezza il pregevole valore degli affreschi al centro del progetto, in attesa di ammirarli di persona durante gli itinerari in fase di programmazione.

Consulente “di peso” del progetto è Alberto Ghinzani, scultore di origini vallesi e figura di livello internazionale. È prevista la presentazione ufficiale dell’opuscolo in occasione di una serata che si terrà all’inizio di settembre durante la sagra patronale di Valle Lomellina.

La stampa dell’opuscolo, agile strumento pubblicitario, sarà propedeutica all’attivazione di due itinerari turistici paralleli (Valle Lomellina, Cozzo, Sant’Angelo Lomellina, Langosco e Candia Lomellina, e Mortara, Robbio, Rosasco e Palestro), prevista in tre domeniche (12 e 19 settembre, 3 ottobre).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *