Per ricordare Bach

Proseguono in città gli appuntamenti organistici, cuore e punto di partenza un po’ di tutte le attività promosse dall’associazione culturale vigevanese Vox Organi: in occasione dell’anniversario della nascita di Bach (21 marzo 1685), infatti, è in programma un concerto per celebrare la grandezza nella storia della musica di questo compositore tedesco. L’evento si terrà, inoltre, in concomitanza con la Giornata Organistica Europea, fissata proprio per quella data.

L’appuntamento musicale con Johann Sebastian Bach è per sabato 26 marzo alle 21, nella cornice dell’auditorium San Dionigi di Vigevano.

Il programma prevede l’esecuzione delle quattro sonate autentiche per flauto e clavicembalo. Si tratta di una selezione piuttosto originale di brani del compositore turingio, che per difficoltà esecutive (nonché legate alla disponibilità di uno strumento come il clavicembalo) raramente vengono realizzate nel territorio lomellino e pavese. Attraverso l’interpretazione degli artisti, quindi, sabato prossimo sarà possibile apprezzare al meglio l’atmosfera di queste melodie, che hanno richiesto agli esecutori un particolare approfondimento dal punto di vista sia storico sia tecnico.

Anche in questo caso, come per tutte le iniziative di Vox Organi, l’ingresso è gratuito e libero fino ad esaurimento dei posti disponibili: l’obiettivo è, infatti, favorire la più ampia partecipazione di pubblico, e diffondere la cultura e la musica organistica, principio fondante dell’attività dell’associazione.

Tutti i dettagli sulle attività di Vox Organi e sui prossimi eventi in programma sono anche online, sul sito www.voxorgani.it: la valorizzazione del patrimonio organario locale è affiancata a reading e iniziative a carattere musical-letterario, che avvicinano e coinvolgono di volta in volta un pubblico sempre più eterogeneo e partecipe.

Per informazioni, è possibile contattare direttamente Vox Organi chiamando il numero 339-6470217 o scrivendo una email a maxdilly@libero.it

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *