L’ECOMUSEO DEL PAESAGGIO LOMELLINO ALLA XX “GIORNATA FAI DI PRIMAVERA”

Domenica 25 marzo lo stand dell’Ecomuseo sarà a Robbio, nel centro storico, per promuovere la Lomellina attraverso opuscoli, volantini e percorsi artistico-culturali (affreschi del Quattro e Cinquecento, e itinerario romanico). Con noi anche Elena Signorelli, titolare del progetto “Lomellibro” di Zeme, con la sua ampia scelta di volumi sulla storia e sulle tradizioni della Lomellina.

Dalle 10 alle 18 l’Ecomuseo sarà al fianco del Comune e dell’associazione Settembre in Lomellina in questa giornata di festa.

Di seguito, i luoghi da visitare domenica a Robbio e a Palestro, Comuni soci dell’Ecomuseo.

ROBBIO

CHIESA DI SAN MICHELE

Chiesa tardo romanica, ma di origine longobarda; gli interni sono stati recentemente restaurati, facendo riapparire interessanti reperti pittorici.

CHIESA DI SAN PIETRO

Gioiello dell’Arte romanica, chiusa al pubblico durante l’anno.

CHIESA DI SAN SEBASTIANO

Chiesa facente parte di un antico priorato cluniacense dell’XI secolo.

CHIESA DI SAN VALERIANO

Chiesa facente parte di un antico priorato cluniacense dell’XI secolo.

OASI VALPOMETTO

Piccola chiesa campestre inserita in un complesso edilizio di proprietà privata. La pianta è rettangolare ad aula semplice con abside a catino contenente il presbiterio. L’importanza dell’edificio sta nella decorazione pittorica a fresco del XV secolo lungo tutto il perimetro con la rappresentazione della vita di san Sebastiano.

PALESTRO

CHIUSA SUL FIUME SESIA

Luogo di grande interesse paesaggistico, oltre che storico.

MONUMENTO AI CADUTI

Simbolo della battaglia della Seconda guerra d’indipendenza (31 maggio 1859), eretto nel 1893 su progetto di Giuseppe Sommaruga.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *