La magica “FANTAGIUNTA!” – La “Nota” di Ferruccio Quaroni

nota_maghiViviamo in una epoca in cui la gente ha bisogno di stupori e miracoli e, in assenza di Carramba (neanche Raffa ci crede piu’..) ci pensa la Fantagiunta di Vigevano a fare sognare, dare speranze, cullare con promesse di un futuro meraviglioso una Città che é proprio una.. bella addormentata!
Ed ecco la Maga Maghella Mairate, Mago Merlo Merlino, l’elfo Giargiana e tutta una serie di apprendisti stregoni guidati dal Sindaco Cotta nelle vesti di alchimista che cerca la pietra che trasformi in oro.. il guano prodotto, tutti a prodigarsi per fare in 6 mesi scarsi quello che non hanno fatto in 10 anni!
Parcheggi, parchi, giardini, case a buon prezzo, tanti nuovi centri commerciali (ovviamente): venite, venite sulla pubblica Piassa! Diceva l’imbonitore: entrate e guardate: piu’ persone entrano, piu’ bestie si vedono!
E si, perché ormai ci prendono per grulli inebetiti: abituati a un buon decennio di torpore e di.. fatti loro (usiamo un eufemismo) ecco che in cento giorni con la bacchetta magica ci restituiscono il Naviglio Sforzesco, realizzano un grande parcheggio sotterraneo e fanno un bel giardino con tante panchine per i vecchietti e giochini intelligenti per i bambini.. figli dei grulli di cui sopra.
A nostro avviso, oltre al Prefetto (sempre gradito l’intervento del Governo a tutela della democrazia e del decoro istituzionale) dovrebbe intervenire anche il Mago Otelma per diffidare la Giunta di Vigevano: solo lui, ed al limite Vanna Marchi, possono promettere simili miracoli. Loro pero’ facevano spettacolo (la Vanna anche un bel po’ di truffe.. ma siamo in tema) i “nostri”, invece, non fanno neanche ridere un po’.
A meno che, come già richiesto, il neo Assessore Poleo non sfoderi le sue doti e non metta in scena il Macbeth.
Streghe e stregoni ci sono già..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *