INTERROGAZIONE SU UN INCARICO NELL’AMBITO DELL’UFFICIO STAMPA DEL COMUNE DI VIGEVANO

Al Sindaco di Vigevano

I Consiglieri di Civiltà Vigevanese

A conoscenza di quanto previsto dalla legge n°150 del 7 Giugno 2000”Disciplina delle attività di informazione e comunicazione delle pubbliche amministrazioni”;

Sapendo che la suddetta legge stabilisce che l’Ufficio stampa delle pubbliche amministrazioni può ammettere al suo interno solamente personale iscritto all’Albo nazionale dei giornalisti;

Informati dalla stampa locale del fatto che era stato disposto un incarico nell’ambito dell’ufficio stampa del Comune di Vigevano a persona priva dei requisiti richiesti dalla normativa in vigore;

INTERROGANO il Sindaco e la Giunta

Per chiedere come mai all’interno dell’Ufficio stampa del Comune di Vigevano, con provvedimento 48 del 2010,”Definizione della microstruttura all’interno dell’Ufficio di collaborazione con il Sindaco, la Giunta, Ufficio stampa, grafica e comunicazione-Assegnazione del personale e attribuzione di indennità di responsabilità”   sono stati conferiti incarichi a due dipendenti di cui una, da anni in carico al servizio stampa del Comune, è in possesso dei requisiti previsti dalla legge 50/2000, mentre una seconda ne è priva;

Per sapere in base a quali titoli o a quali criteri  di merito si è scelta una persona non iscritta all’albo nazionale dei giornalisti da inserire nell’Ufficio stampa del Comune;

Per chiedere se, oltre al provvedimento 28/2010, esistano altri formali provvedimenti,a firma del Dirigente,come previsto per il conferimento degli incarichi di responsabilità,e sapere se,essendo il provvedimento 48 del 2010  firmato dalla responsabile del servizio e non dal dirigente, esistano altri atti con cui si definiva il passaggio della dipendente, ora all’Ufficio stampa,dall’Ufficio tributi.

I Consiglieri chiedono risposta nel primo consiglio comunale utile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *