Interrogazione dei consiglieri comunali di Civiltà Vigevanese in merito alla discarica abusiva di Strada Fogliano Inferiore

 Preso atto che in via strada Fogliano Inferiore esiste una discarica abusiva di rifiuti relativi a scarti di lavorazione della ex Sagema sas.

Considerato che con Ordinanza comunale n° 304 del 2002 l’allora amministrazione disponeva per il ripristino corretto del sedime in uso alla ditta stessa e che i proprietari del terreno ricorrevano al TAR per evitare tale intervento di ripristino.

Allo stato attuale la discarica permane cagionando verosimilmente grave danno ambientale, in virtù di una sospensione di giudizio da parte del TAR stesso.

I consiglieri comunali di Civiltà Vigevanese, preoccupati per la mancata tutela ambientale e sanitaria del territorio comunale, interrogano il Sindaco e la giunta per sapere:

– se sia stata richiesta dall’amministrazione la motivazione della sospensiva del TAR;

– se il Comune si sia costituto con avvocato per sbloccare la situazione;

– in caso affermativo se sia stata presentata istanza di prelievo.

Pur capendo il timore da parte dell’amministrazione di non veder riconosciuta l’efficacia dell’ordinanza di sgombero, i consiglieri comunali di Civiltà Vigevanese considerano intollerabile l’inerzia dell’amministrazione che permette il perdurare di una situazione ad alto rischio ambientale e sanitario per la collettività, oltre al pessimo esempio dato alla cittadinanza in ordine alla tolleranza di fronte a questo tipo di inaccettabili abusi, pratica che potrebbe incoraggiare altri atti di inciviltà in questo senso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *