Interpellanza dei consiglieri comunali di Civiltà Vigevanese sul possibile trasferimento della Farmacia comunale n°2

Vigevano 14/12/2010

Con delibera 199 del 3/11/2010 la Giunta Comunale ha fornito indirizzi in ordine al trasferimento della farmacia comunale di Corso Pavia.

I Consiglieri Comunali di Civiltà Vigevanese sono preoccupati

-perché con il possibile spostamento della Farmacia comunale n°2 si sguarnirebbe ulteriormente un’ampia zona della città, formata da quartieri popolari e residenziali ( si ricorda che, quando fu spostata la farmacia di via Matteotti al Centro Commerciale Ducale, si disse che tanto rimaneva la farmacia comunale di Corso Pavia a servire quegli utenti che si fossero trovati in difficoltà a raggiungere la nuova sede di quel servizio)

– perché lo spostamento della Farmacia comunale n°2 comporterebbe notevoli disagi per la popolazione maggiormente in difficoltà: anziani, persone non fornite di auto, ecc.

– perché si assiste al continuo decentramento delle farmacie comunali che dovrebbero fornire l’opportunità per un avvicinamento del servizio agli utenti, anziché un allontanamento.

Interpellano il sig. Sindaco

– Per conoscere la durata e la scadenza del contratto che lega la Farmacia comunale n°2 ai locali di Corso Pavia.

– Per sapere se, alla luce del possibile trasferimento della Farmacia, non appaia oggi quanto meno inopportuno l’investimento di 99.622,02 euro(esclusi gli arredi) per la ristrutturazione dei locali di Corso Pavia, operato nel 2005 e del quale si deve ammortizzare ad oggi ancora più del 40%

– Per riflettere se non si ritenga un po’ azzardato pensare che la Farmacia lavorerà più nell’ambito del villaggio ex Record, che dove è localizzata oggi, anche in considerazione del fatto che la mancanza dei parcheggi fino a tempi recenti non ha costituito grave pregiudiziale e che molta parte dell’utenza raggiunge a piedi la farmacia.

Si chiede risposta alla presente interpellanza nel primo Consiglio Comunale utile.

I Consiglieri di Civiltà Vigevanese

Fiorella Valvo
Carlo Pizzi
Carlo Santagostino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *