Giardini pensili… zanzare ed escrementi! – La “Nota” di Ferruccio Quaroni

logociviltpiccMancano pochi mesi al voto amministrativo ed ecco che quotidianamente si ascoltano roboanti promesse sul futuro della Città da parte dei nostri «optimates».
L’ultima che abbiamo letto è l’ennesima dichiarazione di fare di Piazza Sant’Ambrogio, anziché il degradato ed assolato (o congelato) parcheggio pieno di bottigliette di birra lasciate dalla aurea gioventu’ locale e luogo di gimkane serali di auto e moto che la fanno da padrone, uno splendido giardino con fontane, alberi che danno frescura e, udite udite, il Naviglio riportato allo scoperto!
Speriamo almeno che i futuri Amministratori che realizzeranno questa delizia babilonese… a rasoterra anziché pensile, si ricordino di disinfestare le sponde palustri dalla zanzara-tigre che questo anno si sta accanendo con particolare sadismo nonostante gli interventi, probabilmente inutili ed inefficaci, che dovrebbero essere stati fatti.
Suggeriamo anche sommessamente di inserire nel programma elettorale del Popolo delle Libertà ed amici l’impegno a non dare troppa “libertà” d’azione ai maleducati che lordano la Città impunemente, padroni dei cani compresi.
E comunque di farla pulire con maggiore attenzione.. anche perché il piu’ celebre luogo cittadino sta diventando veramente… “cacca Ducale“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *