Centrale di Corso Genova: ecco i retroscena

Ecco i verbali delle conferenze di servizio ( 3 novembre 2011, 6 dicembre 2011 e 24 gennaio 2012) dove è stata esaminata la richiesta di autorizzazione della M&K Energy per l’installazione e l’esercizio di un impianto ad oli vegetali per una potenza pari a999 kW da ubicarsi nel Comune di Vigevano.
Il 3 novembre è presente, per il Comune di Vigevano, l’assessore Mauro Facchini, che “esprime parere non favorevole (…) in quanto ritiene che impianti del genere non siano in linea con la politica energetica del Comune (…)”.
Il 6 dicembre la Conferenza dei servizi si riunisce nuovamente ma sono presenti solamente Tommaso Murassutti (in rappresentanza della M&K Energy) e Cristina Gallina in rappresentanza del Settore Territorio della provincia. Arpoa e Settore Territorio esprimono parere favorevole, mentre la ditta M&K “alla luce del parere espresso dal Comune di Vigevano in sede di precedente conferenza e al fine di trovare un punto di accordo con lo stesso sulla tipologia di combustibile da autorizzare e per meglio definire la pratica, richiede la sospensione della conferenza per almeno 30-40 giorni”. Tutto viene aggiornato al 24 gennaio.
24 gennaio 2012. Questa volta Mauro Facchini c’è e “vigila”. Fatto sta che la ditta nei giorni precedenti ha incontrato il Comune di Vigevano “trovando con lo stesso Ente un punto d’incontro da cui è scaturito un documento condiviso”. Documento che potete trovare allegato. Fatto sta che Facchini questa volta esprime parere favorevole. Si può partire e così sia.

Verbale del 3\11\2011

Verbale del 6\12\2011

Verbale del 24\1\2012

Elenco impianti autorizzati a Vigevano

Elenco impianti autorizzati in Provincia di Pavia

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *