A Pavia in piazza contro la legge bavaglio sulle intercettazioni

Mercoledì 12 ottobre · 18.00 – 19,20 – Piazza della Vittoria

Mentre l’economia italiana è sempre più in crisi il governo e il parlamento si occupano di intercettazioni.

Ci troviamo in piazza della Vittoria a Pavia, alle ore 18 in concomitanza con il voto in parlamento per manifestare tutta il nostro sdegno nei confronti di una legge che impedisce ai cittadini di conoscere la realtà del nostro paese, che impone il carcere per i giornalisti che svolgono il loro lavoro e rende le intercettazioni inutilizzabili da parte dei magistrati.  La democrazia non vuole censure.

Difendiamo la libertà di informazione e la sicurezza dei cittadini!  No al ddl detto legge bavaglio! Tutti con un bavaglio sulla bocca!

Partecipano: Democrazia e Solidarietà, Partito Socialista Italiano, Sinistra Ecologia Libertà, Federazione della Sinistra, Verdi, Partito Democratico, Italia dei Valori, Lista Civica Insieme per Pavia, Associazione Radicali Pavia, MoVimento 5 stelle, Circolo Zaninello, ARCI Pavia, UDU coordinamento per lo studio, Libertà e Giustizia, Auser Pavia, ACLI Pavia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *