DOGMAN – giovedi 8 e venerdi 9 novembre

DOGMAN

GIOVEDI 8 NOVEMBRE ORE 16,00 E 21,15

VENERDI 9 NOVEMBRE ORE 21,15

TRAMA: In una periferia sospesa tra metropoli e natura selvaggia, dove l’unica legge sembra essere quella del più forte, Marcello è un uomo piccolo e mite che divide le sue giornate tra il lavoro nel suo modesto salone di toelettatura per cani, l’amore per la figlia Sofia, e un ambiguo rapporto di sudditanza con Simoncino, un ex pugile che terrorizza l’intero quartiere. Dopo l’ennesima sopraffazione, deciso a riaffermare la propria dignità, Marcello immaginerà una vendetta dall’esito inaspettato.

Durata: 100’. ITALIA Genere: Drammatico. Regia: Matteo Garrone. Attori: Marcello Fonte, Edoardo Pesce, Nunzia Schiano, Adamo Dionisi, Francesco Acquaroli. Soggetto: Ugo Chiti, Massimo Gaudioso. Sceneggiatura: Ugo Chiti, Massimo Gaudioso, Matteo Garrone. Fotografia:
Nicolaj Bruel. Scenografia: Dimitri Capuani.

NOTE
– FILM REALIZZATO CON IL CONTRIBUTO DI EURIMAGES, CON IL SOSTEGNO DELLA REGIONE LAZIO E FONDO REGIONALE PER IL CINEMA E L’AUDIOVISIVO CON IL CONTRIBUTO DELLA REGIONE CAMPANIA.
– PREMIO PER LA MIGLIORE INTERPRETAZIONE MASCHILE (MARCELLO FONTE) AL 71. FESTIVAL DI CANNES (2018).
– CANDIDATO AI NASTRI D’ARGENTO 2018 PER: MIGLIOR FILM, REGIA, PRODUTTORE, SCENEGGIATURA, SCENOGRAFIA, MIGLIOR ATTORE PROTAGONISTA, COSTUMI, MONTAGGIO, SONORO in PRESA DIRETTA.

CRITICA: “È un film di rara potenza, Dogman, figlio di un cinema che proprio nel regista di Primo amore e Gomorra trova uno dei suoi più abili creatori: la contrapposizione tra la gentilezza e la furia distruttrice, tra l’umanità e la bestialità, la non linearità a cui spesso la vita ci ha abituati nel delineare rapporti altrimenti impensabili, tutto questo sospeso in una tensione che anche le luci naturali e quelle di Nicolaj Bruel contribuiscono a non far scemare mai.” (Valerio Sammarco, ‘Cinematografo’, 17/05/18)

Edoardo Salluzzo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *