A settembre i nuovi appuntamenti con la lirica

locandina100Quando è partita l’iniziativa sembrava una scommessa forse un po’ azzardata: rilanciare l’opera lirica attraverso la tecnologiadella proiezione digitale. Dopo qualche mese dall’inizio della programmazione i risultati sono andati oltre le più rosee aspettative. La Parrocchia dell’Immacolata, in collaborazione con l’Associazione Culturale “La Barriera” di Vigevano,ha presentato diversi appuntamenti con l’opera lirica sul grande schermo del Cinema Teatro Odeon: da, La Sonnambula di Vincenzo Bellini (in diretta), a Carmen di Georges Bizet (in differita) e, a dicembre 2008, l’apertura del Teatro alla Scala (in diretta) con il Don Carlo di Giuseppe Verdi. Tutti gli spettacoli hanno raccolto un così lusinghiero successo di pubblico da aver collocato l’Odeon ai primi posti tra le sale del Nord Italia. I titoli scelti hanno indicato anche il favore che il pubblico dimostra verso le opere più conosciute e che hanno al loro interno delle pagine di grande effetto come Carmen, che ha infatti raccolto il massimo delle presenze grazie anche alle sue arie più famose come “Toreador”, l’“Habanera”, la “Seguidilla”. Anche il Don Carlo di Verdi ha avuto un’ottima accoglienza anche in virtù della eccezionalità della occasione: entrare in diretta nel più importante teatro lirico italiano per la serata inaugurale di Sant’Ambrogio, un’emozione sentita anche da chi ha organizzato la serata. Visto il successo, si è deciso di orientare le scelte per il prossimo anno tra le varie proposte del circuito che distribuisce questi spettacoli, sostituendo però i titoli poco conosciuti e in lingua straniera con grandi capolavori. L’Odeon ha definito, con la consulenza di Mario Mainino, tutti gli appuntamenti del 2009. Diamo appuntamento agli appassionati di opera lirica a settembre quando sulle pagine de La Barriera e sul nostro sito pubblicheremo i nuovi appuntamenti 2009/2010.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *