La “Nota” di Ferruccio Quaroni

“Estate sicura… a singhiozzo!

logociviltpiccSi chiama progetto “Estate Sicura” e prevede che per 12 notti (tutte di giovedì e venerdì) da metà giugno a inizio settembre ci sia una presenza nella nostra Città di pattuglie della Polizia Locale per contrastare fenomeni di molestie, soste selvagge ed altre maleducazioni stagionali varie.
In sé l’idea non è malvagia, anzi: ci si chiede però la ragione di prevedere, su 80 serate complessive del periodo oggetto dell’intervento, un servizio che copre il 15% del medesimo e, a parte il venerdì, non certamente le serate nelle quali si assiste al proliferare di episodi di inciviltà di tutti i tipi.
Le pattuglie vengono tenute in servizio per 5 ore a notte dalle 22 o dalle 23 fino alle 3 o alle 4 di mattina: basterebbe che dalle undici all’una i nostri poliziotti locali si scatenassero per le vie del centro e quelle limitrofe per rimpinguare le casse comunali punendo giustamente maleducati che posteggiano ovunque, sporcano e insozzano e invitando alla calma gli “ossessi” che, indisturbati stazionano davanti ad alcuni bar, intralciano, urlano e se ne fregano di tutto e di tutti. Probabilmente non si vuole infastidire eccessivamente il libero commercio ed allora meglio qualche “azione dimostrativa” saltuaria e fare girare le auto nelle zone con più forte presenza di cittadini di origine straniera dove di solito.. tutto è tranquillo.
Ricordiamo all’Amministrazione che la settimana è fatta di 7 giorni, che la sicurezza dura pure altrettanto e che se si vuole garantire sicurezza e anche decoro (che sta purtroppo ed inesorabilmente sparendo nella cafonaggine generale) occorre una presenza più decisa e continuativa delle nostre brave forze di polizia locale (lo diciamo con assoluta sincerità) soprattutto in questo periodo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *